Salone del Mobile Milano Design Week

Milano Design Week memorabile

Record assoluto di presenze per la 55° edizione del Salone del Mobile che ha registrato un totale inedito di 372.151 presenze con un incremento del 4% rispetto all’edizione 2014 – anno in cui si sono svolte le biennali dedicate alla Cucina e al Bagno.

Ormai riduttivo definirla solo una “Fiera”, il Salone del Mobile di Milano si merita il titolo di evento imperdibile per gli operatori del settore, oltre che per gli appassionati. Questa edizione lo è stata in maniera ancora più incisiva, raccogliendo tanti commenti positivi, come quelli che attesta anche Deco Mobili nel suo viaggio alla scoperta delle novità di quest’anno.

Questa edizione, inoltre, con la presenza del 67% di operatori esteri ha confermato, ancora una volta, la forte vocazione internazionale del Salone e l’importanza dell’export come elemento ormai imprescindibile del settore.

Tanti i marchi che hanno rappresentato egregiamente i cambiamenti del mercato. Design, qualità ed innovazione sono stati i punti di forza che hanno accomunato le aziende visitate. Ma anche tradizione del vero Made in Italy che ben si è associata alla richiesta sempre crescente da parte dei clienti di funzionalità e tecnologia.

La Design Week di Milano ha acceso i riflettori sia su collezioni semplici ed essenziali, dalle linee sobrie e definite, che su mobili di stile e pregio per un lusso quotidiano dell’autentico Made in Italy.

Innumerevoli i materiali e le superfici presentate a EuroCucina 2016 contraddistinte da un design che mette in risalto le sfumature e le finiture. Ambienti cucina che si fondono con eleganza alla zona living e nuove zone della casa in cui il design e la cura dei dettagli sposano l’accurata lavorazione artigianale.

È un segnale importante quello lanciato dal Salone Internazionale del Mobile di quest’anno che, recependo una tendenza di mercato in forte crescita per le aziende italiane, ispira ed è vivo, registrando numeri che fanno ben sperare nel futuro.

Foto e video qui: http://bit.ly/236lbxY

Share this post